Paesaggi nel sottile pittura mistica

Gerhard Adler: "L'inconscio collettivo [...] è il deposito costituito da tutta l'esperienza ancestrale per milioni di anni, l'eco degli eventi della preistoria, e ogni secolo aggiunge una quantità infinitesima di variazione e differenziazione."

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

Roberto Venturini

© 2020